LA GERMANIA CONFERMA: SERVE UN CAMPO LARGO DEL CENTROSINISTRA

LA GERMANIA CONFERMA: SERVE UN CAMPO LARGO DEL CENTROSINISTRA

“Il dato più allarmante che emerge dal voto tedesco è la pericolosa deriva a destra che sempre più sta caratterizzando l’Europa. E’ una sconfitta per tutta la sinistra che oggi non è percepita come reale alternativa alle destre e ai populismi. Anzi, per troppi anni è stata complice dell’austerità e delle crisi economiche e sociali che ha generato. E’ necessaria una nuova visione di centrosinistra sia dal punto di vista culturale che sociale, che sappia recuperare la fiducia di chi, rimasto indietro, si rifugia nell’astensione o cerca risposte a destra. Ripartiamo dal lavoro, dalla lotta alle diseguaglianze e alla povertà, dai diritti civili e sociali”.

Lo dichiara Ciccio Ferrara, vicepresidente di Articolo 1 – Movimento Democratico e Progressista a Montecitorio e tra i promotori di Campo Progressista. “La risposta più efficace all’avanzata delle destre – prosegue Ferrara – è la costruzione di un campo largo del centrosinistra che avanzi una proposta credibile di governo del Paese, in netta discontinuità con le politiche economiche di questi anni. Come insegna la Germania, l’isolamento o le alleanze innaturali portano la sinistra alla sconfitta. Non esistono scorciatoie listini, listoni o quarto polo in grado di arrestare i nostri veri e unici avversari che rimangono le destre e i populismi. Nessuno è autosufficiente ma ciascuno ha la responsabilità di costruire un fronte ampio e progressista per cambiare il Paese e non consegnarlo alle destre”.

Ti potrebbero interessare